Supermercato a Città Giardino? Il Tar dice no. I giudici respingono la richiesta dell’imprenditore Pecchinedda che aveva chiamato in causa il Comune di Marano

0
526 Visite

Niente ipermercato nella zona di Città Giardino. Il Tar dà ragione al Comune e respinge il ricorso presentato dall’imprenditore Pasquale Pecchinedda, che aveva sollecitato la nomina di un commissario ad acta per l’approvazione del Siad, lo strumento di programmazione territoriale per l’apparato distributivo.

Il tribunale amministrativo regionale si era pronunciato anche nel 2014, non concedendo alcuna sospensiva, quando il Comune di Marano rigettò la richiesta dell’imprenditore proprietario dei capannoni di via Del Mare dove si intende realizzare una struttura commerciale medio-grande. L’area in questione – secondo il piano regolatore vigente – è destinata a verde pubblico, ma il proponente del ricorso è in possesso di un’autorizzazione urbanistica (ma non quella commerciale) rilasciata direttamente dall’ex dirigente dell’ufficio tecnico comunale Gennaro Pitocchi.

I giudici del Tar ritengono prive di presupposto giuridico le tesi formulate dai legali di Pecchinedda, soprattutto su un punto. L’approvazione del nuovo Siad costituirebbe, nel caso di specie, anche variante al piano regolatore generale e trasformerebbe di conseguenza l’area oggetto del ricorso da area a verde attrezzato ad area per gli insediamenti commerciali.

Scelte urbanistiche di non poco conto, insomma, che non possono tener conto di una sola posizione o interesse, nello specifico quella dell’imprenditore Pecchinedda il quale aveva già sottoscritto un contratto con una catena di supermercati.

 

© Copyright Redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti