Colonnese raddoppia: ieri l’inaugurazione della nuova libreria nel centro storico di Napoli

0
545 Visite

Nel giorno  della scomparsa del Presidente Ciampi, cittadino onorario di Napoli, sotto l’egida dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli, ieri l’attesissima inaugurazione della Liberia Colonnese, in Via San Biagio dei librai. Il cuore di Napoli, in una strada che storicamente fu “casa” della corporazione dei librai e oggi conta due, forse tre librerie, l’avvento di questa ultima, voluta dalla famiglia Colonnese, appare un estremo contributo all’elevazione delle sorti culturali del centro storico. La cerimonia di inaugurazione,  ospitata dalla Fondazione Giambattista Vico, e animata da Eddy e Vladimiro Colonnese, presenti gli assessori Daniele e Villani, si e’ svolta prevalentemente in strada, tra la gente e con la gente, tra passanti occasionali ed entusiasti frequentatori di scritture e di librerie, tra questi anche i gia’ affezionati clienti della Libreria Colonnese di Via San Pietro  a Maiella.

Una tradizione familiare strettamente congiunta alle sorti della città, connessa al tentativo di far convergere energie esattamente  nella direzione opposta a quella prevalente, che ha visto la scomparsa drammatica di grandi librerie del passato…da Guida a Loffredo, passando per altre piccole realtà per le quali e’ stata impossibile la sopravvivenza. Gaetano Colonnese, libraio, editore, uomo di grande cultura e tra i primi a catalogare libri rari e antichi, ebbe a scrivere già nel 1997: “Piu’ che ovvio l’auspicio che mai più librerie debbano chiudere. (…) e che anzi vivano sempre e siano incentivate a crescere e a moltiplicarsi”. L’ignoranza, le relative sue degenerazioni, sono secondo Gaetano Colonnese, come delle malattie da combattere con la diffusione dei libri e della lettura. Lettura come propagazione di salute, dunque, emanazione di approfondimento e di ricerca, fuori e dentro se stessi, come avviene nell’incontro sempre straordinario tra scrittore e lettore. Questo incontro e’  fioritura di consapevolezza, emanazione di energia nuova, unione tra anime che si ri-conoscono e si parlano, poiche’ “ogni lettore di fantasia e’ un regista di potenza”.

(G. Colonnese)

© Copyright Redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti