Cumana, botte a capotreno. A picchiarlo due ragazzini che non avevano il biglietto

0
Il luogo dell'incidente, per fortuna senza gravi conseguenze, tra due treni della ferrovia Cumana, Napoli, 28 dicembre 2015. ANSA/CESARE ABBATE
302 Visite

Ha invitato due minorenni senza biglietto a scendere dal treno ma i ragazzini, un 16enne ed un 15enne, hanno violentemente reagito: hanno picchiato il capotreno e hanno lanciato sassi contro il parabrezza. É accaduto a Napoli dove i carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno fermato i minorenni in flagranza di reato.
É alla stazione ferroviaria della Cumana di Agnano che i militari sono intervenuti. I due, insieme ad altri ragazzi in corso di identificazione, dopo aver rifiutato di mostrare il biglietto al capotreno 55enne, sono stati invitati a scendere dal treno. Appena giunti nella stazione, i due hanno lanciato sassi contro il parabrezza della motrice rompendolo e hanno picchiato il capotreno provocandogli lesioni guaribili in 30 giorni. I due sono stati condotto nel centro di Prima Accoglienza Colli Aminei, a disposizione dell’autorità giudiziaria minorile.

© Copyright Redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03