INAUGURATA LA NUOVA PALESTRA DEL PLESSO SALVO D’ACQUISTO A POMIGLIANO D’ARCO

0
288 Visite

È stata ufficialmente inaugurata la palestra del plesso Salvo D’Acquisto dell’Istituto Comprensivo D’Acquisto-Leone, recentemente ristrutturata grazie all’intervento del Comune. La cerimonia di apertura ha visto la partecipazione del Sindaco Raffaele Russo, insieme agli assessori Caprioli, De Cicco, Leone, Manna e Romano. Presenti la dirigente dell’istituto comprensivo, Tiziana Rubinacci, i docenti del plesso e numerosi studenti. Questa storica palestra scolastica, fondamentale per la comunità, è stata riaperta dopo un significativo intervento di ristrutturazione, reso possibile da un finanziamento PON (Programma Operativo Nazionale) di 350 mila euro. I lavori hanno incluso il rifacimento della palestra interna multiuso, che ora permette lo svolgimento di diverse discipline sportive, e la creazione di un campetto polivalente esterno, completo di spogliatoi e servizi igienici. L’intervento ha riguardato anche l’adeguamento funzionale e la messa in sicurezza dell’impiantistica della palestra, degli spogliatoi e delle aree esterne. Questo progetto di ristrutturazione edilizia ha migliorato notevolmente le strutture, garantendo ambienti più sicuri e funzionali per gli studenti e il personale scolastico.

«La ristrutturazione di questa palestra – sottolinea il Sindaco, Raffaele Russo – rappresenta un importante passo avanti per l’istituto e per tutta la comunità di Pomigliano d’Arco. Offrendo spazi adeguati e moderni per l’attività sportiva, contribuiamo al benessere degli studenti, garantendo loro un ambiente sicuro e stimolante. Questa cerimonia di inaugurazione ribadisce l’impegno costante di questa amministrazione comunale nel migliorare le infrastrutture scolastiche.  Crediamo fermamente che investire nella scuola e nello sport sia investire nel futuro della nostra comunità».

 

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti