Marano. Murales e panchine in ricordo di “Mario Grieco. “Mio figlio vive nell’opera di Paolo Petrarca”

0
1.483 Visite

Nel giorno del ricordo di Mario Grieco (19 maggio 2024), scomparso in un incidente stradale il 23 maggio del 2009, è stato ripristinato il murales a lui dedicato posto in via Giordano, nel comune di Marano di Napoli. Nell’occasione sono state installate due panchine dedicate a “Mario Grieco, Luigi Ciaramella e tutte le Vittime della Strada”, all’esterno della Parrocchia Maria SS Immacolata, dove si è tenuta la Santa Messa recitata da Don Rosario Moxedano.

Mamma Rosa Di Bernardo è intervenuta durante il rito liturgico parlando di sicurezza stradale. Il murales dedicato al figlio era stato realizzato 15 anni fa da suoi amici ed è stato ripreso dall’artista Paolo Petrarca, laureato all’accademia delle belle Arti PeM Art e nome altisonante nel settore, a fronte delle numerose opere restaurante e realizzate in prima persona sul piano nazionale. “Ringrazio dal profondo del mio cuore l’artista Paolo Petrarca per la sua bravura e per la sua capacità di unire l’arte ad una tragedia così immane – afferma la Di Bernardo -. Ho fortemente voluto e sostenuto questa iniziativa, aggiungendo un messaggio per la tutela degli utenti della strada che prima era assente. Ha fatto rivivere mio figlio donandomi una grande emozione. Uno stile davvero realistico che tiene vivo il ricordo di Mario e tiene impressa la sua storia nella mente dei giovani. Mio figlio ha lasciato troppo presto questo mondo, ma il suo ricordo non tramonta”.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti