G7 degli Esteri a Capri, rafforzate le misure di vigilanza

0
391 Visite

In occasione del G7 degli Esteri che si svolgerà a Capri da mercoledì 17 a venerdì 19 aprile, anche alla luce dello scenario internazionale, saranno intensificati i dispositivi di vigilanza a protezione dei siti e degli interessi sensibili nell’area metropolitana di Napoli, riservando massima attenzione alle misure di prevenzione.

E’ quanto è stato deciso oggi nel corso del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica.
Alla riunione, presieduta dal prefetto di Napoli, Michele di Bari, hanno preso parte il ministro plenipotenziario Nicola Lener, capo delegazione per la Presidenza italiana del G7, i sindaci dei Comuni di Capri ed Anacapri, l’assessore alla Legalità del Comune di Napoli, il questore, il comandante provinciale dei Carabinieri, il comandante provinciale della Guardia di Finanza, il comandante provinciale dei Vigili del Fuoco nonché tutti gli Enti e i Comandi interessati.

La riunione di oggi è quella conclusiva della serie di incontri tenutisi presso la Prefettura sull’organizzazione connessa al vertice dei ministri degli Esteri dei Paesi del G7.

    Le forze dell’ordine con tutte le specialità, la Capitaneria di porto e le polizie locali provvederanno a presidiare i porti di arrivo delle delegazioni, tutte le vie di comunicazione, gli alberghi e ogni altra location destinata ad ospitare i lavori, mentre particolare sorveglianza sarà riservata ai trasferimenti delle autorità che presenzieranno agli eventi programmati.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti