Pisani, il capo della polizia: “Garantiamo la manifestazione del dissenso, ma i violenti vanno isolati”

0
399 Visite

Sull’ordine pubblico non decide la politica. Risponde così alle accuse del centrosinistra Vittorio Pisani, il capo della Polizia intervistato dal Tg1. La polemica è relativa agli scontri di Pisa Firenze di venerdì mattina tra gli studenti che manifestavano a favore della Palestina e le forze dell’ordine, con le manganellate della Polizia finite nell’occhio del ciclone.

“Purtroppo ieri durante i servizi di ordine pubblico a Firenze e a Pisa i nostri operatori hanno posto in essere iniziative che dovranno essere analizzate singolarmente e verificate con severità e trasparenza”, ammette Pisani. “Le decisioni che vengono adottate in sede locale sui servizi di ordine pubblico non sono determinate da scelte politiche – aggiunge – La Polizia di Stato è la polizia di un paese democratico e noi abbiamo il dovere di garantire innanzitutto la manifestazione del dissenso“.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti