Tre fratellini di Sant’Anastasia incendiano una giostrina, il più piccolo ha 3 anni

0
848 Visite

Per gioco danno alle fiamme alcune cartacce con un accendino ma il rogo di estende a una giostrina che finisce in fumo: hanno 11, 8 e 3 anni i bimbi che sfuggiti al controllo della madre sono ritenuti responsabili del fatto, accaduto in un parco comunale nella città di Sant’Anastasia, in provincia di Napoli. Le immagini dei sistemi di videosorveglianza hanno consentito di scoprire i tre piccoli. La madre è stata segnalata dai carabinieri all’autorità giudiziaria per danneggiamento aggravato.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti