Nutella perde la causa contro Rigoni di Asiago: lo spot “senza olio di palma” non è una critica alla Ferrero

0
1.087 Visite

“La nostra crema nocciolata è senza olio di palma”. Quella frase, contenuta in uno spot pubblicitario dell’azienda dolciaria Rigoni di Asiago, è stata interpretata come una maligna allusione alla principale concorrente, nientemeno che la Nutella, che di olio di palma invece ne contiene. Così la Ferrero di Alba, produttrice della crema alle nocciole più famosa del mondo, ha fatto causa alla ditta rivale. Ma l’ha persa.

Lo scontro giudiziario è andato in scena in Francia: a far nascere la lite tra le due aziende italiane era stato uno spot pubblicitario mandato in onda tra il 2019 e il 2020 nel paese transalpino: la Rigoni di Asiago promuoveva la sua Nocciolata, diretta concorrente della Nutella, mettendo in risalto l’assenza dell’olio di palma e mostrando un orango che si rilassava in giardino, un po’ come a dire che grazie a scelte simili la deforestazione causata dalle piantagioni di palme da olio non lo preoccupava più.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti