MARANO, LA PRIMA GRANDE TEGOLA PER MORRA: IL MINISTERO INVIA DUE ISPETTORI PER VERIFICHE CONTABILI E AMMINISTRATIVE

0
1.835 Visite

Il primo grande colpo di scena: il Ministero dell’economia e delle finanze ha inviato a Marano due ispettori, in municipio, per verifiche amministrativo-contabili. Si ripete la storia che si era già vissuta oltre dieci anni fa, quando in città sbarcò il super ispettore Vito Tatò e per l’ente furono dolori. Non sappiamo ancora quali sono i provvedimenti di questa giunta o di quelle passate che saranno passate al setaccio. Quel che è certo è che si tratta di una tegola di non poco conto per Morra, in carica da pochi mesi e che oggi firma la convenzione per il Giudice di Pace. Le modalità di questo accordo, ma soprattutto i soldi finiti ai privati per i mancati espropri (la palazzina fu finanziata con fondi europei e per un centro dell’impiego, ma oggi se ne fa tutt’altro utilizzo) potrebbero finire proprio nel mirino degli ispettori ministeriali. Ci sarebbe, poi, il caso di alcuni affidamenti a professionisti e alcune determine su cui il nostro giornale ha acceso i riflettori.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti