Salvini al Tennis Club di Napoli per parlare di autonomia differenziata

0
518 Visite

Il Vicepresidente del Consiglio e Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini è stato ospite nella prestigiosa cornice del Tennis Club Napoli per parlare di autonomia differenziata.

“Con l’autonomia metteremo in condizione tutte le regioni italiane, specie quelle del Sud come la Campania, di gestire a livello locale quello che oggi lo Stato gestisce male, penso ad esempio alle politiche energetiche, i beni culturali – ha dichiarato il numero uno della Lega -. Se il paese è diviso è colpa di un centralismo che in cinquant’anni non ha portato grandi benefici. Regione Campania? Non entro nel merito dell’Ente Autonomo Volturno ma forse qualche servizio di trasporti andrebbe gestito meglio. Se migliaia di pendolari, di cittadini si lamentano del sistema di infrastrutture e di trasporti pubblici in Campania il problema non è Salvini nè l’autonomia ma la gestione regionale che, spero, possa migliorare”.

Salvini prosegue: “Da Ministro ho dimostrato che mentre tanti hanno parlato di Sud senza fare nulla noi stiamo lavorando dopo anni di chiacchiere. Sulla manovra di bilancio ci saranno mille euro in più per 14 milioni di lavoratrici e lavoratori, centinaia di euro in più per milioni di pensionati che hanno fino a 2.500 euro di pensione; non ci sarà nessun ritorno alla Fornero e nessuna quota 104, l’obiettivo è quota 41 ed abbiamo ancora quattro anni per arrivarci”.

© Copyright Redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti