Napoli e Castellammare, emessi 4 DASPO

0
544 Visite

Il Questore di Napoli ha adottato tre provvedimenti di divieto di accesso alle manifestazioni sportive (DASPO), per periodi di tre e cinque anni, nei confronti di altrettanti tifosi stabiesi di età compresa tra i 28 e 59 anni che, in occasione dell’incontro di calcio Juve Stabia-Avellino dello scorso 2 aprile presso lo stadio “Romeo Menti”, erano stati denunciati per lancio di materiale pericoloso in occasione di manifestazioni sportive.

In particolare, al termine dell’incontro, i tre in viale Europa, nei pressi della rampa autostradale, avevano atteso il passaggio di un minivan con a bordo tifosi ospiti per inveire contro di loro e, in quel momento, uno di essi aveva scagliato un oggetto contundente all’indirizzo del veicolo, un altro aveva tentato di colpire più volte il mezzo, mediante l’utilizzo di un casco da moto, mentre il terzo, anch’egli con in mano un casco, era riuscito a colpire uno degli occupanti.

Un altro provvedimento, della durata di un anno, è stato emesso nei confronti di 17enne che, in occasione della partita di calcio Napoli-Inter dello scorso 21 maggio presso lo stadio “Maradona”, era stato denunciato per scavalcamento.

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti