Napoli, emessi 10 DASPO: uno anche a un 16enne

0
982 Visite

Il Questore di Napoli ha adottato sette provvedimenti di divieto di accesso alle manifestazioni sportive (DASPO), per periodi di uno e due anni, nei confronti di altrettante persone tra i 16 e i 47 anni; in particolare, in occasione dell’incontro di calcio Napoli-Inter dello scorso 21 maggio presso lo stadio “Maradona”, cinque di esse erano state denunciate per scavalcamento da un settore all’altro dell’impianto sportivo, un’altra per scavalcamento in  occasione  di  manifestazioni sportive e possesso di artifizi  pirotecnici poiché era stata trovata in possesso di un fumogeno, mentre l’ultima era stata denunciata per utilizzo di materiale pericoloso in occasione di manifestazioni sportive in quanto, al termine dell’incontro, durante le fasi di deflusso dall’impianto sportivo, aveva acceso un fumogeno in via Jacopo de Gennaro.
Ancora, un altro daspo, della durata di un anno, è stato irrogato nei confronti di un 32enne napoletano che, poco prima dell’inizio dell’incontro di calcio Napoli- Sampdoria dello scorso 4 giugno, durante le fasi di afflusso allo stadio, era stato trovato in possesso di 11 fumogeni, pertanto era stato denunciato per possesso di artifizi  pirotecnici in occasione di manifestazioni sportive.
Infine, altri due provvedimenti, della durata di due anni, sono stati emessi nei confronti di due nolani di 27 e 32 anni che il 26 marzo  scorso in via Giordano Bruno a Nola brandendo bastoni telescopici avevano minacciato alcune persone; pertanto erano stati denunciati per minaccia aggravata e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti