Bimba colpita da proiettile a Sant’Anastasia: dimessa dall’ospedale

0
535 Visite

È stata dimessa dall’Ospedale pediatrico Santobono di Napoli la bambina di 10 anni colpita alla testa dall’ogiva di un proiettile nel corso di una sparatoria avvenuta martedì 23 maggio scorso a Sant’Anastasia, in provincia di Napoli. La piccola, trasportata d’urgenza presso il presidio sanitario pediatrico napoletano, è stata sottoposta a due interventi chirurgici, il primo del quale per estrarre il proiettile che si era conficcato nelle ossa del cranio, entrambi perfettamente riusciti. La bambina è stata dimessa oggi, 31 maggio 2023, attorno alle ore 17,30, dopo circa 8 giorni di ricovero. La bambina aveva trascorso le prime 72 ore post operatorie sedata e in prognosi riservata.

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti