Ballottaggio Marano, tra poche ore il nome del nuovo sindaco. In pochi, però, ci credono ancora e l’affluenza ne è la prova

0
Foto LaPresse - Marco Cantile Napoli, 19/06/2016 Politica Candidati sindaco a Napoli al voto nei rispettivi seggi. Nella foto: Gianni Lettieri
2.289 Visite

Poche ore ancora e sapremo. Conosceremo il responso dato dagli elettori, comunque vada una minoranza della città. La verità è che al di là delle proposte in campo, poche mediamente allettanti, la gente è talmente sfiduciata da ritenere inutile qualsiasi voto. La politica, per molti, non risolve più i problemi. Un tempo c’erano le risorse economiche negli enti e il clientelismo, familiare e amicale e tribale, imperava. Prima ancora c’erano le ideologie a muovere le persone. C’era chi ci credeva in primo luogo. Poi si è passati alla visione pragmatica della cosa pubblica. Chi si piazzava in uno staff, chi “acchiappava” lavoretti grazie all’amico assessore o consigliere, chi costruiva case, chi otteneva consulenze e chi ne traeva beneficio indirettamente. Oggi tutto questo c’è ancora, ma in misura enormemente ridotta. Per questo in campo scendono solo gli “affiliati”, nel senso di amici, parenti e persone che hanno interessi affinché vinca uno o un altro. E’ un cambio epocale, da analizzare sotto il profilo sociologico e antropologico. La politica non è più il medium di un tempo, risolve poco (specie a Marano) sia sotto il profilo sociale che individuale. Rassegnazione? Sì, ma c’è anche altro: molte persone vivono nella bolla dei social, bolla virtuale ma non solo. E’ un nuovo schema e modo di vivere: chi fa da sé fa per tre, da solo – qualcuno ritiene – riesco a risolvere tutto e se tutto va male o ho un problema? E allora mi consolo con un video su Tik Tok o con qualche altra forma di protesta virtuale.

Se vince il candidato Morra.

Maggioranza: Cecere Luigi, Gaetano Mosella, Mimmo Paragliola, Luigi Di Marino, Teresa De Biase, Vincenzo Battilomo, Lepre Vincenzo, Luisa De Magistris, Davide Di Luccio, Alessio Marra, Elena Aprea, Domenico Catuogno, Antonio Chianese, Teresa Aria, Mario De Magistris.

Minoranza: Salvatore De Stefano, Stefania Fanelli, Teresa Giaccio, Michele Izzo, Nunzio Rusciano, Barbara Schiattarella, Francesco Santoro, Luigi Savanelli e Luigi Baiano.

Se vince il candidato sindaco Izzo.

Maggioranza: Salvatore De Stefano, Michele Napolano, Francesco Santoro, Nunzio Rusciano, Giovanni Licciardi, Teresa Frecciarulo, Annunziata D’Orsi, Teresa Taglialatela, Antonio Cerullo, Salvatore Carbone, Denise Sarracino, Alessandro Pace, Carmela Spinosa, Francesco Migliaccio.

Minoranza: Luigi Cesere, Teresa Giaccio, Stefania Fanelli, Gaetano Mosella, Matteo Morra, Luigi Baiano, Luigi Savanelli, Maria Teresa De Biase, Barbara Schiattarella.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti