BRUCELLOSI, MUSCARÀ (GR. MISTO): SCANDALOSE DICHIARAZIONI DI LIMONE, GLI SI REVOCHI L’INCARICO

0
788 Visite

“Un direttore di un Istituto Zooprofilattico che, dovendo spiegare per quale motivo in 15 anni, ripeto in ben 15 anni, non si è riusciti a debellare la brucellosi nel Casertano, afferma che la colpa è degli allevatori che si sono messi di traverso va immediatamente rimosso. Quanto meno per incapacità manifesta a risolvere il problema, quanto meno per il rispetto che si deve a tutti quegli imprenditori ai quali sono state massacrate aziende e che dagli indennizzi non hanno recuperato neppure qualche briciola del maltolto e alle migliaia di lavoratori che per colpa dell’incapacità o altro delle strutture regionali, sono finiti in mezzo ad una strada”. Lo afferma la consigliera regionale del Gruppo Misto Maria Muscarà rinviando alle dichiarazioni rilasciate dal direttore dell’IZS di Portici, Antonio Limone nel corso della trasmissione “Mi manda Raitre” andata in onda questa mattina.

“Quando poi, lo stesso signore arriva persino ad insinuare il sospetto che ci sarebbero stati addirittura casi di trasmissione della brucellosi all’uomo ma che sarebbero stati tenuti nascosti dagli allevatori perché tanto lì, nel Casertano, la sanità non funziona, questo signore – conclude Muscarà – andrebbe anche denunciato, prima di tutto da chi l’ha nominato”.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews

  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti