Quarto. Rosa Capuozzo: “Procedure sospette durante le elezioni, pronto esposto in Procura”

0
488 Visite

“Cinque anni di inerzia e poi, di colpo, negli ultimi giorni si scopre che i soldi ci sono, che le opere pubbliche si possono realizzare, che i concorsi possono partire, che tante iniziative, finora mai considerate, diventano oggi possibili anche come somme urgenze”

“Cinque anni di inerzia e poi, di colpo, negli ultimi giorni si scopre che i soldi ci sono, che le opere pubbliche si possono realizzare, che i concorsi possono partire, che tante iniziative, finora mai considerate, diventano oggi possibili anche come somme urgenze. L’amministrazione Sabino porta avanti progetti ad uso e consumo degli interessi elettorali e proprio in prossimità delle elezioni avvia lavori pubblici ed emana bandi di concorso”. Così Rosa Capuozzo, candidato sindaco di Quarto.

“L’ennesima mancanza di rispetto verso una città mortificata per un quinquennio e trattata come terreno di conquista per scopi personali. – continua Capuozzo – Ora che ci si avvia verso le elezioni, in pochi giorni ci ritroviamo ad assistere ad una colossale presa in giro per i cittadini, che temiamo possa nascondere trame oscure e illecite.

Le tempistiche per l’avvio di queste procedure sono oltremodo sospette ed io sono pronta a denunciare queste anomalie in Procura, per tenere sempre alto il livello di attenzione su affidamenti, appalti, procedure assunzionali e somme urgenze ed evitare che questa tornata elettorale possa essere inquinata dal voto di scambio e da cambiali elettorali. È tempo di dire basta alle ombre e agli inciuci di palazzo: Quarto merita rispetto”.

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti