La villa bunker di Zagaria sarà abbattuta: al suo posto un parco pubblico

0
1.044 Visite

«Sì» all’abbattimento della villa-bunker di Zagaria: si fa posto per un parco pubblico. Il sindaco di Casapesenna Marcello De Rosa ha firmato il decreto per la demolizione della villa di via Mascagni che ha dato rifugio nell’ultimo periodo di latitanza al capo del clan dei Casalesi Michele Zagaria. Proprio nel bunker cui si accedeva da un locale interno alla villetta, Zagaria fu catturato il 7 dicembre 2011 dopo sedici anni di latitanza. Lo stabile, da un approfondito esame da parte del Comune, è risultato essere abusivo, in quanto «i proprietari Vincenzo Inquieto e la moglie Rosaria Massa (già condannati per favoreggiamento) – si legge nel decreto – non sono in possesso della prescritta concessione autorizzativa”.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti