Il tema choc sulla Shoa di un ragazzo di Ponticelli. Un solo rigo: “Sono morti tutti bruciati”

0
1.403 Visite

Chiamiamolo Alessandro, tanto il suo nome non ha importanza e gli va garantito l’anonimato. Contano di più l’età: quasi 18 anni; e la provenienza da una famiglia di lavoratori nella quale i soldi circolano con facilità e convincono il ragazzo di una sua presunta superiorità sui compagni di scuola – e di quartiere – spesso costretti a contare gli spiccioli. E’ lui l’autore del tema choc sulla Shoa. Un solo rigo e una frase agghiacciante (So muort tutt abbruciat), che ha sollevato un vespaio di polemiche. La scuola è la Archimede di Ponticelli. La preside: “Inaccettabile, abbiamo il dovere di educare.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti