Napoli: “scarta la carta” di un presepe non suo. Carabinieri arrestano 48enne

0
1.218 Visite

E’ quasi mezzanotte e i carabinieri della compagnia Napoli centro stanno percorrendo via Duomo nel quartiere Pendino. Le urla di alcuni passanti catturano l’attenzione dei militari che notano un uomo all’interno di un’auto. E’ ancora nel veicolo quando i Carabinieri lo bloccano e tra le mani aveva un piccolo presepe di quelli che hanno reso noto in tutto il mondo la via San Gregorio Armeno. Ai militari basta poco per capire cosa fosse accaduto: l’uomo aveva forzato il finestrino di un’auto lì parcheggiata per poi rovistare al suo interno. L’opera artigianale natalizia la prima refurtiva verosimilmente da prendere: l’uomo aveva scartato la carta che lo avvolgeva. Per l’arrestato – si tratta di Salvatore Esposito, 48enne napoletano già noto alle forze dell’ordine – l’attesa del giudizio da parte dell’Autorità giudiziaria. Il presepe è stato restituito al legittimo proprietario.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03