Elezioni, sinistra in frantumi. Calenda dice no a Fratoianni e Bonelli. “Il Pd decida”

0
335 Visite

“Mi pare del tutto evidente che c’è una scelta netta da fare per il Partito Democratico che ha siglato un patto chiaro con noi che dice l’opposto. A queste condizioni per quanto ci concerne non c’è spazio per loro nella coalizione. No NATO, no agenda Draghi etc sono linee rosse per noi e per Piu Europa. Adesso decida Enrico Letta», ha scritto su Twitter il leader di Azione replicando a un messaggio del segretario di SI.

«Agenda Draghi? Non esiste. Lo ha detto #Draghi stesso. Povero Calenda, deve correre in cartoleria a comprarsene un’altra. Noi intanto lavoriamo per un’Italia più giusta e più verde», aveva scritto sempre su Twitter Fratoiani. Renzi ha invece replicato a  Berlusconi: «Per le elezioni? Caro Silvio, no grazie», ha detto il leader di Iv, che ha ribadito la sua volontà di correre da solo: «Dico agli italiani votateci, i seggi sono fondamentali se hai un’idea politica, ma se sei pronto a rimangiarti tutto per rimanere in Parlamento sei un quaquaraquà. Per i seggi: basta il 3 per cento. Ossia un milione di italiani. Me li cerco da solo, non vado dalle coalizioni”.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03