Asl Napoli 3, a rischio licenziamento 130 dipendenti “No Vax”

0
730 Visite

Sono 103 i dipendenti dell’Asl Napoli 3 Sud a rischio licenziamento, dopo un controllo interno. Da oggi avranno cinque giorni di tempo per fornire giustificate ragioni della loro scelta di non vaccinarsi dopodiché, in caso di mancata risposta o qualora l’Asl ritenga non sufficienti le motivazioni stesse, saranno allontanati e sospesi dal servizio senza stipendio.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti