Viene contagiato dal Covid e tenta il suicidio nel Casertano, la moglie: “Era no-vax”

0
1.232 Visite

Folle gesto di un no-vax nel Casertano. Un uomo di 44 anni si sarebbe dapprima accoltellato e poi si sarebbe lanciato dal balcone. La notizia è stata diffusa dall’associazione Nessuno Tocchi Ippocrate.  Oggi la postazione del 116 di Succivo è stata allertata nei pressi della strada provinciale Teverola-Carinaro per tentato suicidio. Il motivo di tale gesto, come riferito dalla moglie, è imputabile alla positività del Covid. Proprio lui che era un convinto “no vax” e negazionista”. Infatti non accettava il fatto che erano decadute tutte le sue teorie. Tempestivo l’intervento degli operatori del 118 che lo ha trasportato in ospedale, dove è stato ricoverato in condizioni stabili.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti