Vaccini, code e caldo: pazienti in fila da ore soffocano fuori e dentro all’hub di Marano

0
1.696 Visite

Il caldo è già un problema da diversi giorni per le persone che si mettono in fila per potersi vaccinare, soprattutto all’Asl di Marano. Le somministrazioni proseguono al rilento.

“Caldo infernale, molta folla e gestione lenta della fila. Alcuni sono in coda dalle 14. Si entra metà prenotati e metà presenti per l’open day. Si attende prima fuori e poi, all’interno del distretto sanitario”. Così spiegano i vaccinandi alla redazione di Terranostranews.

Il centro vaccinale fa orario continuato e le ore più cocenti sotto il sole non sono piacevoli. In via Musella, l’ombra è soltanto nella piccola pineta adiacente chiusa al pubblico dal Comune.

Non mancano, dunque, gli assembramenti in strada. Le file infatti sono comunque inevitabili anche con lo scaglionamento orario perché le persone vengono invitate a presentarsi un po’ prima. Sarebbero state opportune sedie e panchine, e magari una tenda all’esterno, per avere ristoro. In ogni caso anche all’interno, in questi giorni, il clima è molto caldo anche se vengono tenute porte e finestre aperte.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03