Marano, l’ultima vergogna: vandalizzate le case di via Antica Consolare Campana, dove dovrebbe sorgere una casa rifugio

0
4.006 Visite

I fatti sono di due giorni fa, ma la notizia è stata confermato solo oggi. Ancora una volta, incredibilmente, criminali (perché tali sono) senza scrupolo hanno vandalizzato gli immobili che il Comune di Marano ha da anni acquisito (per abusivismo) al proprio patrimonio. Si tratta delle case di via Antica Consolare Campana, che l’ente cittadino acquisì nel lontano 2008 e che solo poche settimane fa è riuscito a sgomberare. Danni ingenti, almeno 150 mila euro. In alcuni appartamenti, come da progetto già avviato e in fase di conclusione, doveva sorgere una casa rifugio per donne vittime di violenza. E’ una storia, una delle tante, allucinanti. La passeranno liscia nuovamente questi signori che fanno vergognare un’intera città che non riesce a mettersi alle spalle un passato, anche recente, fatto di scandali e omertà. La Regione ha stanziato 200 mila euro per la casa rifugio. Si vada avanti nel progetto, i commissari straordinari non arretrino dinanzi alla barbarie.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti