Napoli. Verso le comunali, Italia Viva perde pezzi sul Vomero

0
738 Visite

Di Emiliano Caliendo.

Napoli, 10 giugno– Per Italia Viva, dopo il buon risultato delle ultime elezioni regionali con il 7% dei voti, arrivano le prime difficoltà in vista delle prossime elezioni comunali. I due coordinatori cittadini del partito renziano, Apostolos Paipais e Graziella Pagano, dopo aver sancito il sostegno al candidato Gaetano Manfredi, devono affrontare una grana chiamata Vomero-Arenella. Infatti, il gruppo di Italia Viva sulla Quinta Municipalità pur vantando al momento la presidenza, con Paolo De Luca, ed un gruppo di ben 4 consiglieri- Antonio Iozzi (vicepresidente), Fabiana Felicità (capogruppo), Adolfo De Santis, Giovanni Greco– è ormai prossimo a sfaldarsi.

De Santis ha da poco ufficializzato il suo addio al gruppo, passando nel misto.  Lo potrebbe seguire nei prossimi giorni lo stesso Paolo De Luca. Sarebbero in corso delle interlocuzioni per passare nel Centro Democratico, formazione centrista di Raimondo Pasquino, con Paolo De Luca in rampa di lancio verso il Consiglio Comunale. Per gli altri tre, invece, le ore sotto l’egida renziana sarebbero agli sgoccioli. Voci di corridoio asseriscono di un imminente passaggio di Iozzi, Felicità e Greco, verso altre liste, sempre a sostegno di Manfredi, probabilmente civiche. In sostanza non è passato nemmeno un anno dalla formazione in pompa magna del gruppo di Italia Viva sulla Quinta Municipalità- alla presenza del coordinatore nazionale, il senatore Ettore Rosato- che l’epopea renziano-vomerese sembra già terminata. Sempre nel campo sinistro del parlamentino di  via Morghen, Radio Vomero segnala l’imminente passaggio di Mauro Morelli dal gruppo di Sinistra in Comune al Pd, in quota Gianluca Daniele, per aspirare alla candidatura di presidente di Municipalità.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03