BACOLI, IL PAPPICE: “NEI BENI COMUNI CHIOSCHETTI PRIVATI?”

0
372 Visite
Ricordate quando FreeBacoli si vantava di gestire i “beni comuni” senza altri o “doppi fini” ?
Adesso vuole aprirci dei chioschetti !
Con determina n. 480 del 12 maggio – pubblicata solo ieri – l’Area V – incaricata da chi e con quali atti ? – ha infatti indetto un bando per aprire chioschi di cibi e bevande – con 100 mq di tavoli e gazebo – sapete dove ?
Nel Campo di basket di Bellavista, nella Pista di Pattinaggio di Cuma, nella Giardinetti di Cappella, zone in cui – urbanisticamente – è possibile svolgere simili attività ?
La concessione dell’area – per installare strutture stagionali, da maggio ad ottobre – sarà valida per i prossimi tre anni con obbligo di pagare – oltre utenze e tributi – un canone che però il bando non fissa.
Il bando è aperto – per i quindici giorni da ieri – anche ad associazioni – come quelle dei volontari che vi operano ? – e sarà deciso da una Commissione – composta e scelta da chi ? – secondo punteggi.
Punteggi che premiano chi occuperò più spazi ed organizzerà eventi ludici e ricreativi verosimilmente a pagamento.
Quindi nei “beni comuni” che voleva “restituire” ai cittadini, FreeBacoli permetterà a privati di installarvi attività con scopi di lucro e senza garanzie per la libera e gratuita fruizione degli spazi.
Situazione foriera di rischi tenuto conto del fatto che – precisa il bando – “l’Amministrazione potrà annullare la procedura a suo insindacabile giudizio. E qualora non dovessero essere presentate richieste, potrà assegnarli tramite affidamento diretto”.
Questa sarebbe la regolarità amministrativa già sperimentata al Parco della Quarantena, nel parcheggio del Fusaro, con i bandi del “Centro ittico” e della “Flegrea Lavoro” ?
Questa sarebbe l’idea di gestione dei “beni comuni” da parte di un Sindaco che dicono sia di sinistra …
 
 

Bacoli, 04/06/2021

Associazione Il Pappice

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03