Bimbo di 18 mesi calpestato da un cavallo, è in condizioni gravi al Santobono

0
923 Visite

Bimbo di 18 mesi calpestato da un cavallo. Un bambino di soli 18 mesi si trova ricoverato in gravi condizioni di salute all’ospedale Santobono di Napoli. Il piccolo risulta ferito in quello che risulta un tragico incidente.

Un cavallo ha calpestato il bambino. La vicenda ha avuto luogo o nel pomeriggio di ieri, domenica 23 maggio. Stando a quanto si apprende, il piccolo si trovava nelle campagna di Ariano Irpino, in provincia di Avellino, quando è stato calpestato dall’animale. La  dinamica dell’incidente, sulla quale indaga la polizia, deve essere ancora chiarita. Pare che il bimbo sia prima caduto accidentalmente, battendo il viso a terra.

E successivamente veniva colpito dall’animale fortunatamente di striscio. Altrimenti le conseguenze sarebbero state molto più gravi. E’ stata una questione di attimi. Il bambino è stato prontamente soccorso dai sanitari del 118 e trasportato d’urgenza all’ospedale Sant’Ottone Frangipane di Ariano Irpino.

Il piccolo veniva immediatamente sottoposto a tutte le cure necessari. I sanitari lo hanno intubato e disposto il trasferimento  in elicottero al Santobono di Napoli.

La struttura risulta meglio attrezzata per contrastare questi traumi infantili. Il piccolo si trova in  prognosi riservata.Sul posto a garantire le operazioni di atterraggio e decollo dell’elicottero, i vigili del fuoco del distaccamento di Grottaminarda e la polizia municipale.Ore di apprensione e angoscia da parte dei familiari del piccolo, persone perbene e dedite al lavoro letteralmente sconvolti dopo l’accaduto.

Qualche anno fa, ad Ariano Irpino, un cavallo scappò da una stalla della cittadina dell’Alta Irpinia, causando non pochi disagi. L’animale, infatti, finì per scorrazzare sulla Strada Statale delle Puglia, sfiorando decine e decine di automobili che, in quel momento, percorrevano la strada, particolarmente trafficata.

Fortunatamente, alcuni agenti del commissariato locale della Polizia di Stato riuscirono ad intervenire, evitando che gli automobilisti o il cavallo potessero farsi male. Anche se tanto fu lo spavento per chi si ritrovò l’animale davanti. Il cavallo, come detto anch’egli illeso, venne affidato nuovamente al legittimo proprietario.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti