MARESCA, NAPPI (LEGA): “DE MAGISTRIS INUTILE MEGAFONO DI PAURE SINISTRA. NOI SIAMO PER CHI LAVORA E SI METTE IN GIOCO”

0
238 Visite

“È davvero paradossale come un signore, che praticamente non esercita la funzione di sindaco della terza città d’Italia per fuggire in Calabria a fare la campagna elettorale, si permetta di censurare per il modo in cui svolge il suo lavoro una figura autorevole e stimata come Catello Maresca. Perché De Magistris diventa megafono dell’asse Pd-Cinquestelle, mettendosi al servizio delle loro paure? È infatti evidente che le critiche a Maresca nascono dal timore delle sinistre di non gestire più Napoli dopo decenni di disastri. Si rassegnino. La Città vuole essere governata sul serio e apprezza chi proviene dal mondo del lavoro o svolge una professione riscuotendo consensi e non censure come accadde proprio a De Magistris con le sue inchieste complottiste e fallimentari. Noi della Lega siamo il motore di un progetto che vuole consentire a chi proviene dalla società civile di fornire un contributo al riscatto di una città distrutta, sfilacciata e abbandonata”. Lo dice Severino Nappi, coordinatore Lega città metropolitana di Napoli.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03