Procida Capitale Cultura 2022, le parole di Nappi, Di Scala, Micillo e Patriarca

0
408 Visite

Di seguito le reazioni del mondo della politica sulla proclamazione di Pocida Capitale italiana della Cultura 2022:

“Procida capitale italiana della cultura è una bellissima notizia. Sono d’accordo con tutti: sia un’opportunità concreta di sviluppo ma sia anche l’occasione per voltare pagina in fatto di politiche territoriali, per rilanciare quel diritto negato alla continuità territoriale che ha penalizzato in questi decenni tutte le Isole del Golfo. Non vorremmo, insomma, che spenti i riflettori degli eventi tutto, a partire dai trasporti, dalla sanità o dalle politiche sociali, tornasse come prima”. Lo afferma l’esponente di Forza Italia Maria Grazia Di Scala.

 «Salutiamo con grande soddisfazione e orgoglio la proclamazione di Procida a Capitale italiana della Cultura per l’anno 2022», ha dichiarato Annarita Patriarca, capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale. «Si tratta di un vanto per l’intera Campania – ha continuato la forzista -, ma anche di una occasione importante per il rilancio del nostro territorio, soprattutto in un momento così difficile come quello che, a causa della pandemia, sta attraversando con gravissime conseguenze, pure il comparto turistico». «Ancora più orgogliosi per come è maturata la scelta, visto lo spessore delle altre città concorrenti. Procida, per storia e bellezze paesaggistiche, si conferma una delle perle del Mediterraneo e sarà portatrice per l’intera Nazione della cultura italiana nel mondo. Ora è il momento di mettere in campo progettualità e sinergia per una opportunità fondamentale di crescita di cui bisogna avere massima attenzione e riguardo».

“Complimenti a Procida e alla sua comunità per avere ottenuto il titolo di Capitale Italiana della Cultura 2022. Per tutti noi e per il Paese è una grande gioia. Per la Campania simboleggia la ripresa, occasione di sviluppo economico, posti di lavoro e Pil che cresceranno, motivo per il quale in commissione Cultura della Regione Campania la Lega ha sostenuto la candidatura della nostra bellissima isola. Lavoriamo oggi per costruire insieme un futuro migliore domani”. Lo scrive in una nota Severino Nappi, consigliere regionale della Lega in Campania.

l’Isola di Procida proclamata Capitale della Cultura 2022, è di questa mattina la proclamazione. Una vittoria non solo di una piccola isola della Campania e del golfo di Napoli ma di tutte le comunità che fortemente sostenuto e collaborato per questo risultato.

“In un periodo tanto difficile la proclamazione di Procida Capitale della Cultura mi riempie di orgoglio e speranza per il futuro. Ottimo e ricco di eventi il programma di eventi che ha trovato l’appoggio non solo dei cittadini di Procida. Una vittoria che non appartiene soltanto alla piccola isola campana, ma tutte le comunità che fortemente hanno sostenuto e collaborato affinché Procida divenisse Capitale della Cultura 2022. ‘La cultura non isola’, questo lo slogan che mai come in questo momento la dice lunga sul momento e su quanto tutti stiamo vivendo.” Così il deputato del Movimento 5 Stelle Salvatore Micillo.

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03