Usa, il vicepresidente Pence sul caso Trump: “No al 25 esimo emendamento della Costituzione”

0
epa08630507 US President Donald J. Trump formally accepts the 2020 Republican presidential nomination during the closing night of the Republican National Convention, on the South Lawn of the White House, in Washington, DC, USA, 27 August 2020. Due to the coronavirus pandemic the Republican Party has moved to a televised format for its convention. EPA/Erin Scott / POOL
171 Visite

Il vicepresidente americano Mike Pence ha fatto sapere già in prima serata di non avere nessuna intenzione di ricorrere al 25esimo emendamento della Costituzione, quello che permette di rimuovere un presidente incapace di adempiere ai suoi doveri. Ma quando in America era già quasi mezzanotte, la Camera ha approvato ugualmente la risoluzione ufficiale per chiedere al numero due della Casa Bianca di invocarlo.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03