Rider rapinato, il titolare della macelleria di Ottaviano: “Volevo assumerlo, ma ha cancellato l’incontro”

0
4.833 Visite

Luciano Bifulco, il titolare della macelleria e braceria di Ottaviano che qualche giorno fa ha offerto un lavoro a Gianni Lanciano, il rider che era stato rapinato e picchiato la notte del 2 gennaio, spiega che il colloquio che Gianne avrebbe dovuto fare prima di essere assunto non è mai avvenuto. “Ed è proprio questo che mi rammarica di più: non ci siamo nemmeno incontrati”, così racconta il proprietario della macelleria e aggiunge: “Nonostante le telefonate e i messaggi tra i due, però, la proposta non si è mai concretizzata. O meglio: nemmeno il colloquio c’è mai stato, è saltato all’ultimo momento”.

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti