Marano allo stremo: senza acqua, luce, linea telefonica. Ma i consiglieri di Visconti e il sindaco pensano solo alle elezioni regionali e ad accaparrarsi qualche voto

0
4.643 Visite

A Marano manca tutto ormai (Terranostranews lo scrive da anni e ora qualcuno finalmente lo ha capito e ci chiede scusa): acqua, luce, persino la linea internet e telefonica. Il traffico è disordinato, gli uffici pubblici sono chiusi per mancanza di personale, in strada sono rimasti meno 10 vigili, il Comune è in dissesto finanziario, tantissime ombre su affidamenti di incarichi e igiene urbana, gli arcinoti problemi del Giudice di Pace e di via Corree di sotto, eppure i consiglieri di Visconti (anche alcuni della finta opposizione) pensano a una sola cosa: le elezioni regionali. Vanno in giro, dalla mattina alla sera, in cerca di un misero voto da portare al proprio referente di turno. Promettono, promettono, promettono. La colpa è di chi li ha votati e di chi ancora non protesta. Noi il nostro lo abbiamo fatto e siamo apposto con la coscienza. Altri no.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti