Marano, interdittiva antimafia per il ristorante di Vincenzo Polverino. Nota della prefettura al Comune

0
6.859 Visite

La prefettura di Napoli, con una pec inviata al Comune di Marano, ha comunicato di aver emesso un’interdittiva antimafia nei confronti della società Heartbreaker, di cui è amministratore unico Vincenzo Polverino. La società è proprietaria del ristorante “Otto Coste”, che non ha ancora aperto i battenti al corso Europa di Marano. L’apertura della struttura fu stoppata dal Comune di Marano mesi fa, quasi in prossimità dell’apertura, alla luce di un sopralluogo dei tecnici dell’Ente che certificarono una serie di anomalie urbanistiche. Provvedimento interdittivo, insomma, per un locale commerciale mai aperto. Altre strutture riconducibili a Vincenzo Polverino, ubicate sempre al corso Europa di Marano, sono invece regolarmente aperte e non destinatarie di analoghi provvedimenti.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03