Napoli e provincia, tutti gli arresti della giornata

0
447 Visite

Cardito: Carabinieri arrestano 44enne. A bordo di auto rubata, insieme ad un complice sfugge ad un controllo.

I carabinieri della sezione radiomobile di Casoria hanno arrestato per resistenza e ricettazione mario falco – 44enne di Caivano già noto alle forze dell’ordine – e denunciato per gli stessi reati un 40enne di Cardito.

Durante il controllo del territorio nella fascia notturna i carabinieri si sono imbattuti, in via piero donadio, in un’auto che procedeva ad alta velocità. I militari li hanno seguiti intimandogli l’alt ma falco, che era alla guida, ha accelerato cercando di fuggire.  È nato un inseguimento per le vie cittadine, talvolta percorse contromano. La fuga è terminata quando falco è andato a scontrarsi contro un palo della luce. I due non si sono arresi e, scesi dall’auto incolumi, son fuggiti a piedi ma i militari li hanno bloccati.
L’auto sulla quale erano a bordo i due uomini era stata rubata a Frattamaggiore il 12 febbraio scorso. Falco dopo essere stato giudicato è stato collocato agli arresti domiciliari.

A San Gennaro Vesuviano i carabinieri della locale stazione hanno denunciato per porto abusivo di armi un 38enne incensurato di Nola.

L’uomo era a bordo della sua autovettura e stava percorrendo via nuova Saviano. I carabinieri lo hanno fermato durante un controllo alla circolazione stradale ma l’atteggiamento dell’uomo li ha insospettiti. Perquisito, i militari hanno trovato ben tre coltelli: due a serramanico e uno trinciante e sono stati sequestrati.

Napoli, quartiere san lorenzo: ruba zaino a un ragazzo. 39enne arrestato dai carabinieri

Stava mangiando un panino con la fidanzata quando si è accorto che il suo zaino era stato rubato. A quel punto è uscito dal locale e ha visto i carabinieri ai quali ha chiesto aiuto. È successo a napoli nel quartiere san lorenzo dove i carabinieri del nucleo radiomobile hanno arrestato per furto gaetano sottile, 39enne catanese già noto alle forze dell’ordine. I carabinieri sono stati allertati dalla vittima – un giovane che si trovava a napoli per un viaggio di piacere – e hanno notato sottile a via bologna mentre correva con lo zaino del giovane. Ne è nato un inseguimento, il 39enne è stato bloccato e arrestato mentre lo zaino restituito al legittimo proprietario. sottile si trova nelle camere di sicurezza della caserma in attesa di giudizio.

CASORIA: Carabinieri arrestano 36enne già ai domiciliari. beccato con droga di rientro da un permesso. Già ai domiciliari per droga, il 36enne casoriano Francesco Antonio Sposito rientrava a casa da un permesso autorizzato dal Tribunale. Fermato in strada dai carabinieri della sezione operativa di Casoria , l’uomo è stato trovato in possesso di 100 grammi di marijuana, nascosti in una busta di plastica nel sottosella dello scooter che guidava. Arrestato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio, Sposito è stato tradotto al carcere di Poggioreale.

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti