Regionali, il centrodestra ancora alle prese con il nodo Carfagna

0
Milano, manifestazione Pdl 'Sempre con gli italiani mai con la sinistra'. Nella foto: Mara Carfagna
536 Visite

In Campania il partito di Berlusconi è in forte fermento: per la scelta del candidato governatore in vista delle prossime regionali che si terranno nel 2020. I parlamentari azzurri sono infatti divisi sul nome di Stefano Caldoro, esponente del nuovo partito socialista confluito nel 1994 nel Polo delle Libertà, che in Campania sconfisse l’attuale governatore Vincenzo De Luca nel 2010. La proposta Caldoro venne lanciata da Silvio Berlusconi ormai un mese fa alla guida della Regione, ma un nuovo sondaggio potrebbe cambiare gli orientamenti. È infatti il nome di Mara Carfagna quello più votato e sarebbe capace di raccogliere quasi il 50% dei consensi.

Il sondaggio condotto da IndexResearch per Federazione Popolare su un campione di 1000 maggiorenni residenti in Campania vedrebbe infatti largamente in testa la ex ministra per le pari opportunità in una sfida con il governatore uscente.

  • Mara Carfagna: 49
  • Vincenzo De Luca: 36
  • Il nome di Caldoro scalda un po’ meno il cuore dei partenopei, ma si profilerebbe ad ogni modo una larga maggioranza per il candidato del centrodestra.
  • Stefano Caldoro: 47
  • Vincenzo De Luca: 36

Sulla scelta pesa l’indisponibilità a candidarsi manifestata da Mara Carfagna, ma tra gli azzurri c’è chi esprime delle perplessità, pur considerando Caldoro una persona capace e competente, perché vorrebbe un nome nuovo, possibilmente un ‘civico’ a un politico, condiviso da tutti e in grado di sparigliare le carte.

Un gruppo di parlamentari campani con l’ex Guardasigilli Clemente Mastella avrebbe avuto un incontro con Mara Carfagna, manifestato alla vicepresidente della Camera i loro dubbi su Caldoro, ponendo una questione di metodo (il candidato va scelto coinvolgendo tutti gli azzurri) e di sostanza. In particolare, riferiscono, avrebbero chiesto a Carfagna di rappresentare le loro istanze a Berlusconi e di informare il coordinatore regionale De Siano, che presto potrebbe convocare tutti i deputati e senatori campani di Fi per fare il punto della situazione.

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03