Abusi edilizi e commerciali, a Marano chiuse due attività. Nell’elenco anche il gommista che sversava in strada pneumatici

0
6.048 Visite

Il Comune ha emanato due provvedimenti di chiusura per altrettante attività commerciali operanti sul territorio comunale. Si tratta nello specifico di un gommista di via San Rocco, denunciato nei giorni scorsi dai carabinieri per sversamento illegale di pneumatici, e del capannone di via Vallesana adibito alla vendita di materiale edile.

Nel primo caso – secondo quanto accertato dall’ufficio tecnico – il titolare dell’attività aveva alterato gli spazi interni al locale con un frazionamento non autorizzato.

Nel secondo, invece, sarebbero state accertate anomalie di carattere commerciale (la Scia presentata non risulta essere accolta) e urbanistico. Nei giorni scorsi l’attività era stata chiusa sulla scorta – dopo anni o decenni di ritardo – dell’individuazione di abusi vecchi e nuovi. Il giudice aveva poi concesso ai titolari dieci giorni di tempo per ripristinare lo stato dei luoghi sotto la supervisione del comando della polizia municipale di Marano.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03