Polverino carni, la Cassazione conferma il sequestro (1 milione e 500 mila euro) a carico degli ex titolari

0
13.947 Visite

Sequestro preventivo confermato dalla Cassazione a carico dei vecchi titolari della Polverino carni srl, per un valore di un milione e 500 mila euro. Il sequestro fu disposto lo scorso gennaio dal gip di Napoli su richiesta dalla Direzione distrettuale antimafia e fu poi confermato anche in sede di Riesame. Secondo l’accusa, i vecchi titolari della azienda, collegati da vincoli di parentela con il boss Giuseppe Polverino, attualmente detenuto, avrebbero sottratto liquidità al patrimonio della società gestita da un curatore giudiziario, con l’obiettivo di garantire la sopravvivenza al clan operante a Marano e nel comune di Quarto. I giudici, confermando il sequestro, hanno tuttavia rinviato gli atti ad altra sezione del tribunale del Riesame affinché venga integrata la motivazione.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03