Interdittive antimafia (onoranze funebri) e sentenza De Biase, la giunta Visconti si affida all’avvocato Manfrellotti per i ricorsi al Tar e al Giudice del Lavoro

0
648 Visite

La giunta comunale ha conferito incarico all’avvocato Manfrellotti, legale convenzionato dell’ente cittadino, per due spinosi casi. Manfrellotti dovrà difendere il comune dinanzi al Tar, per effetto del ricorso presentato da una delle ditte (onoranze funebri) colpite da interdittiva antimafia e per la quale l’ente cittadino ha disposto (dopo qualche tempo) i relativi provvedimenti amministrativi (divieto di esercitare e pubblicizzare l’attività sul territorio).

All’avvocato Manfrellotti è stato affidato anche un altro incarico, di ricorrere avverso la sentenza del tribunale del lavoro che ha accolto il ricorso del dirigente Luigi De Biase, sospeso nel 2017 dal servizio (caso Veccia). Il giudice del lavoro ha infatti ridotto la sanzione disciplinare comminata a suo tempo dal Comune. Da tre mesi, così come deciso dall’ufficio procedimenti disciplinari, a dieci giorni.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti