Mugnano, scuola e progetti Pon: alla Siani lim in classe e coding per i più piccoli

0
Mugnano
869 Visite

La Scuola dell’Infanzia Giancarlo Siani si presenta sempre più al passo con le principali innovazioni didattiche. In una scuola attenta ai mutamenti culturali, proporre sin dalla più tenera età l’approccio alla lingua inglese, le attività laboratoriali dei PON e la didattica digitale, nonchè computazionale, rappresentano una scelta imprescindibile che va ad integrarsi con l’ offerta formativa tradizionale. Il sabato a scuola, l’uso della Lim e i progetti come il coding, per i bambini più piccoli, sono una realtà che andrà sempre più a consolidarsi al 2° Circolo didattico di Mugnano.

Con le attività manipolative dei moduli PON “A scuola con l’artista”, “Giochiamo con la carta” e “i Burattini” si coinvolgeranno i bambini in un processo creativo di scoperta di nuovi linguaggi espressivi e comunicativi. – In merito all’innovazione digitale, poi, – spiega la dirigente Micelisopo – essa non solo è una necessità richiesta dalla legge 107/2015 e dal Piano Nazionale Scuola Digitale (Ottobre 2015) ma, soprattutto, è un dovere nei confronti dei nostri alunni che sono i protagonisti dei nostri interventi-.
Il bambino contemporaneo è, infatti, un fruitore precoce di tecnologia, ma la utilizza in maniera passiva. Il team delle docenti della scuola dell’infanzia Giancarlo Siani, presentano al bambino le risorse digitali della scuola secondo una pedagogia attiva, in grado di porlo al centro dell’azione educativa.

Insegnare a programmare in maniera ludiforme attraverso proposte sempre accattivanti, sin dalla scuola dell’infanzia, promuove lo sviluppo del pensiero computazionale nel momento di massima plasticità del cervello e rafforza l’autonoma ricerca dei bambini che saranno i ragazzi di domani. Ragazzi italiani che al pari dei loro coetanei europei, grazie alle attività digitali, saranno in grado di essere utenti più consapevoli della rete e più competitivi nelle discipline STEM. Attraverso le Lim i bambini possono giocare, scoprire, lasciarsi incuriosire, diventando protagonisti attivi e non fruitori passivi della lezione. Ma l’uso della LIM permette anche un approccio inclusivo della didattica, perché ha un carattere universale, si rivolge a tutti gli alunni e permette di valorizzarne le differenze, facilitando l’apprendimento delle competenze della comunicazione. Si ricorda che le iscrizioni al prossimo anno scolastico sono aperte fino al 31 gennaio ed è possibile usufruire dell’assistenza da parte della segreteria della scuola dal lunedì al venerdì mattina e il giovedì e il venerdì pomeriggio.
Per maggiori informazioni consultare il sito istituzionale www.cd2siani.it

© Copyright 2019 redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03