Elezioni a Marano, ieri la presentazione ufficiale della Giaccio. L’ex vicesindaco: “Bertini e il centrosinistra hanno distrutto la città”

0
586 Visite

Presentazione ufficiale di lista e candidati anche per Teresa Giaccio, in campo con Fratelli d’Italia. L’ex vicesindaco forzista ne ha avute un po’ per tutti, in particolare per il centrosinistra e la sinistra radicale.

Numerosi i riferimenti a Bertini e alle storie, arcinote ormai e mai esaminate abbastanza dagli inquirenti, di Palazzo Merolla, del cimitero, del sovrappasso di via Falcone.

Riferimenti anche alle gestione del centrosinistra, oggi in campo con Rodolfo Visconti, candidato Pd e civiche. “La città è stata martoriata durante la gestione del centrosinistra – ha tuonato la Giaccio – Stiamo ancora pagando, come ente comunale, per le tante, troppe operazioni spregiudicate: una di queste è stata quella della Beghelli, uno scandalo che ha visto il Comune soccombere per via giudiziaria e costretto a pagare per gli errori compiuti da certi personaggi”.

Stoccate anche ad Albano: “Si propongono sotto vesti diverse, ma sono quelli che hanno distrutto le casse del Comune. Per 13-14-15 anni hanno determinato dissesto. Le amministrazioni sostenute da Albano hanno fatto falsi in bilancio, creando dei pareggi fasulli e puntando su residui attivi che non erano esigibili”.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti