Marano, la Lega torna all’attacco: “Non andremo mai più dai commissari. Da loro nessuna risposta concreta. Operato altamente negativo”

0
544 Visite
A 48 ore dall’incontro con la Commissione Straordinaria, e dopo un’ampia riflessione, sentiamo la necessità di esprimere la nostra insoddisfazione per le risposte ricevute.
Un incontro quello di martedì che ha messo, ancora  una volta, in evidenza la mancanza di programmazione, l’incapacità gestionale e le poca qualità amministrativa dei commissari.
Marano non ha più tempo!
Strade impraticabili, raccolta differenziata ai minimi storici, pochi controlli degli sversamenti illegali, auto in sosta vietata ovunque, carenza di acqua in diverse zone, per dirla breve, la vivibilità a Marano ormai è più che un sogno.
Nulla da eccepire sulle persone del Prefetto Di Menna e del Dr Greco (non abbiamo mai avuto l’onore di incontrare la Dott.ssa De Caro), ma ribadiamo il nostro giudizio estremamente negativo sul loro operato. Ribadiamo con forza che in quasi due anni di commissariamento non è stata data nessuna vera risposta alle molteplici problematiche della nostra città.
Tutto è fermo, non si prendono decisioni neanche per la risoluzione dei problemi più semplici come ripristinare un marciapiede.
La domanda che ci poniamo nasce proprio da questa incapacità.
Come i commissari possono risanare le finanze del nostro comune e riorganizzare la macchina comunale se non sono capaci di risolvere questioni ben più semplici?
Alla luce di tale situazione, i referenti maranesi della Lega non intendono più prestarsi a pantomime come quella avvenuta martedì scorso e pertanto interromperanno gli incontri con i Commissari fino a quando non ci saranno risposte concrete alle tante istanze dei cittadini di cui la Lega si fa portavoce.
Coordinamento cittadino Lega
© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti