Clan Orlando, oggi al via il processo d’appello contro gli uomini dei “Carrisi”

0
775 Visite

Al via tra poche ore il processo d’appello contro big e affiliati al clan Orlando di Marano. Il processo di primo grado, concluso lo scorso novembre con una sentenza da molti ritenuta sorprendente, era andato in archivio con tredici assoluzioni e condanne inferiori a quelle richieste dal pm Mariella Di Mauro, titolare dell’inchiesta sulla fazione malavitosa di Marano e sull’area Pip di via Migliaccio. Nello specifico, furono assolti Gaetano Orlando, Lorenzo Nuvoletta, Crescenzo Polverino, Raffaele Veccia, alias ‘o Maresciallo, Mario e Aniello Amitrano, Celeste Carbone, Aniello Schiattarella, Claudio Visconti, Luigi Baiano, Pasquale Lucci, Antonio e Ciro Di Lanno.

Pene inferiori a quelle richieste, invece, furono inflitte a Raffaele Orlando (12 anni), Angelo Orlando (18 anni), Angelo Di Maro (16 anni), Salvatore Ruggiero (14 anni), Armando Lubrano (12 anni), Raffaele Lubrano (10 anni) e Vincenzo Lubrano (8 anni).

E ancora: dieci anni per Mario Sarappo e sei anni al fratello Mario. Quattro, infine, per Francesco Cincinnato e Raffaele Carputo, tre anni per Angelo Orlando, classe 1972, due anni e otto mesi per Salvatore Aiello e Maria Rosaria Gagliano.

 

© Copyright 2018 Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti