Marano, il Comune ancora sconfitto in sede di giudice del lavoro: deve liquidare quattro dipendenti. La lunga lista dei debiti fuori bilancio

0
470 Visite

Ancora sconfitte per il Comune in sede di giudice del lavoro e di commissione tributarie. Sconfitte che si traducono in pagamenti di debiti fuori bilancio. Una valanga di debiti, quelli firmati, prima di uscire di scena, dal prefetto Reppucci e dagli altri componenti della triade commissariale. Il Comune dovrà liquidare, per effetto del riconoscimento dei debiti, quattro dipendenti comunali, tre dei quali furono comandati (un paio di anni fa) per alcuni lavori (extra) ma poi non liquidati. Nel frattempo qualcuno ha pure lasciato il Comune per raggiunti limiti di età. Totale degli importi: qualche migliaia di euro. Naturalmente l’ufficio legale del Comune, quello di recente rafforzato, non ne vince una.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti