Marano, condono edilizio e truffe per pagare molto meno? Quella scoperta ieri potrebbe essere la punta di un iceberg. Ci sarà un’indagine seria?

0
319 Visite

Quella scoperta ieri (in realtà qualche giorno prima) potrebbe essere soltanto la punta di un iceberg di una prassi molto, ma molto radicata a Marano. Una prassi che, nel corso degli anni, sarebbe stata orchestrata da palazzinari, piccoli costruttori, semplici privati con la complicità di qualche dipendente comunale. Se ne parla da anni. Chi riferisce di bollettini contraffatti (è il caso di qualche giorno scoperto da una dipendente della Ragioneria), c’è chi, invece, parla di altri stratagemma. Un nostro lettore, uno molto addentro alle vicende comunali, ci ha scritto ieri sera, dopo aver appreso la notizia del ritrovamento di alcuni bollettini contraffatti per il pagamento di alcuni oneri da condono.

“In passato – scrive – era in uso non pagare l’intero importo del versamento che va al Comune. Era una consuetudine molto in voga. Per farlo, però, c’è sempre bisogno della complicità di qualche addetto interno all’ente comunale. Se l’importo dovuto, tanto per fare un esempio, era di 5 mila euro, sul bollettino veniva riportata la cifra di 50 euro. La quietanza finiva nella mani di qualcuno che “aggiustava” il tutto”.

Si tratta, naturalmente, di questioni delicate, serissime che andrebbero approfondite con un’importante indagine, per verificare se effettivamente si tratti di casi isolati o se, grazie alla complicità di qualcuno, sono stati sottratti nel corso degli ultimi 30 anni, in maniera fraudolenta, centinaia di migliaia di euro (forse molto di più) all’ente che oggi versa in una condizione di pre-dissesto. E’ un lavoro immane, ma non impossibile. Da dove partire? Dal progetto condono varato dagli uffici qualche anno fa.

Quello che stupisce, nella storia scoperta qualche giorno fa, è che l’utente che ha ordito la truffa, avvertito sul fatto che c’erano delle anomalie sui bollettini, si è recato subito in banca per eseguire nuovi versamenti. Come dire: si è autodenunciato.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03