Fa il giro del mondo in bici, gliela rubano in provincia di Caserta

0
356 Visite

È partito 11 mesi fa da Hong Kong, ha attraversato quasi tutta l’Asia, girando per Cina, Indonesia, India, Turchia e saltando solo alcuni Paesi dove non gli hanno concesso il visto. A bordo della sua bicicletta, con a fianco la fidanzata, un medico francese come lui, Etienne Godard pensava di essere diventato ormai un viaggiatore esperto e di poter allentare i «freni» della tensione. E invece a poche miglia dalla fine del viaggio, quasi alla fine dell’anno sabbatico che si era concesso per rigenerarsi, a Castel Volturno, in provincia di Caserta, ha dovuto bruscamente fare i conti con la realtà. «Si era fermato da me a Napoli per un paio di notti- spiega Francesco Langella, che grazie al sito warmshowers.com, che mette in contatto ciclisti in viaggio, aveva conosciuto Etienne- Poi li avevo accompagnati sabato scorso a Licola: erano diretti a Formia, per passare una notte presso un’altra persona che aveva dato la sua disponibilità ad ospitarli. All’altezza di Castel Volturno, dopo Pineta Mare, hanno pensato di approfittare della bella giornata per andare al mare e si sono fermati in un lido, il Costazzurra. Hanno lasciato le biciclette: una un po’ più nascosta, e l’altra ben in vista. Mentre facevano il bagno, qualcuno ha rubato la bicicletta di Etienne. Ci sono rimasti malissimo, mi hanno chiamato per chiedermi aiuto ed ora eccoci qui».

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti