I vigili applicano le leggi contro gli ambulanti abusivi e De Magistris e la sua ciurma li ostacolano. Siamo all’anarchia, all’incitamento all’illegalità

0
259 Visite

La polizia municipale presenta il primo invito all’allontanamento a un venditore ambulante abusivo, nel rispetto della legge Minniti; la Giunta comunale diffonde la notizia con enfasi scatenando l’ira di una consigliera di maggioranza che s’inalbera e chiede al sindaco di impedire ai vigili l’applicazione della legge; il sindaco scende personalmente in campo e spiega che quella sanzione «è un nonsenso» e che provvederà personalmente a regolarizzare la posizione dell’ambulante multato concedendogli un permesso ufficiale. Nel frattempo, però, quello stesso ambulante sarebbe già stato pescato la seconda volta nello stesso luogo nel giro di 48 ore. Secondo la legge Minniti la sua posizione andrebbe comunicata al Questore che dovrebbe far partire il decreto di allontanamento definitivo, il Daspo. La polemica per la sanzione al fioraio è un paradossale miscuglio di caos organizzato e proteste disorganizzate.

Il Mattino

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03