Scontri a Fuorigrotta, scarcerati gli “amici” di De Magistris che avevano messo a ferro e fuoco la città

0
Clashes during demonstrators protest against the visit of the Leader of Italian 'Lega Nord' (North League) party, Matteo Salvini, in Naples, Italy, 11 March 2017. ANSA / CIRO FUSCO
436 Visite

Obbligo di firma tre volte la settimana per i due manifestanti arrestati a margine degli scontri anti-Salvini di sabato pomeriggio a Fuorigrotta. È questa la misura decisa dal giudice che ha convalidato il fermo ma ha disposto la scarcerazione con obbligo di firma per Carmine Esposito, di 29 anni, e Luigi Tarantino, 26enne, i due manifestanti di Scampia accusati di resistenza e lesioni. Il processo è stato fissato per il 17 maggio prossimo.

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti