Beni confiscati a Marano, prosegue la nostra inchiesta. Quell’appartamento in via Dora

0
720 Visite

Marano, via Dora, civico 34. In questa palazzina c’è un bene confiscato alla criminalità: un appartamento di cui nessuno (o pochi) sembrano avere più memoria. Al Comune – come sempre – in pochi, pochissimi ricordano. L’appartamento, un tempo nella disponibilità della famiglia Simeoli, è stato sequestrato nel 1995 e confiscato in via definitiva nel maggio del 2001. La particella catastale è la numero 145- foglio 7. Allo stato non è ancora chiaro se l’immobile sia ancora occupato abusivamente e se il bene sia parte integrante del patrimonio indisponibile del Comune di Marano. Se così fosse, dovrebbe essere utilizzato per i fini sociali previsti dalla legge Rognoni-La Torre.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti