Rubati gli strumenti musicali nell’auditorium intitolato a De Andrè, Valente: “Mentre De Magistris si sbraita le scuole vengono vandalizzate”

0
564 Visite

Mentre il sindaco conduce immaginifiche battaglie contro i mulini a vento, alla scuola Pertini-Don Guanella hanno rubato  gli strumenti musicali che i ragazzi avrebbero dovuto suonare oggi, in onore di De Andrè, all’auditorium a lui intitolato”: così Valeria Valente (Pd), candidata a sindaco di Napolo. “E’ il secondo furto che colpisce quell’istituto e l’ennesimo, intollerabile episodio di violazione e vandalizzazione delle scuole di Napoli – continua la candidata – Invece di fare ammuina, di fare ancora polemica contro il Governo, proprio dinanzi a quell’audutorium, de Magistris spieghi quali sono le misure che  ha messo in atto, in questi anni,  per aumentare la sicurezza nelle scuole”. E aggiunge: “L’apertura di questi luoghi alle attività culturali e sociali dei nostri quartieri, anche dopo l’ultima campanella, è un elemento di ulteriore sicurezza, ma bisogna decidersi ad investire su sistemi di sicurezza ed anti-intrusione moderni ed efficienti. Si tratta del futuro dei nostri ragazzi. Il resto è fumo e rivoluzione alle vongole”.

© Copyright 2016 Redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti